CERTIFICAZIONI

CANCELLI CON MARCATURA CE.

Pasolini 1911 ha ottenuto le certificazioni:
EN 1090-2 + A1

UNI EN ISO 3834-2
Certificato responsabile coordinatore di saldatura

 

logo certificato

certificazioni carpenteria pasolini

EN 1090-1:2009 + Al :2011

Esecuzione di strutture in acciaio e alluminio

DOWNLOAD 

certificazioni carpenteria pasolini

UNI EN ISO 3834-2:2006

Relazione di carpenterie strutturali

DOWNLOAD

certificazioni carpenteria pasolini

RESPONSABILE COORDINATORE DI SALDATURA

DOWNLOAD

 

LA NORMATIVA

CANCELLI CON MURATURA CE.

La Marcatura CE per cancelli

La ditta Pasolini 1911 S.r.l., sempre attenta alle nuove disposizioni di legge in termine di sicurezza, offre alla sua clientela un prodotto progettato e costruito secondo i criteri più moderni del settore adottando un’attenta progettazione e costruzione del manufatto, utilizzando accessori esclusivamente di qualità, avendo cura nella scelta della materia prima in modo tale da poter garantire un sicuro utilizzo ed una lunga vita al cancello. Una attenta analisi dei rischi per verificare dove verrà installato il cancello, quante aperture giornaliere verranno effettuate, quale tipo di funzionamento verrà adottato, dove verrà installato, ed in particolar modo se vi è anche la presenza di bambini, farà si che la ditta Pasolini 1911 S.r.l., adotti tutti quei sistemi inerenti la sicurezza in uso, per garantire un utilizzo sicuro del cancello e consigli al suo cliente di stipulare un piano di manutenzione.

La ditta Pasolini 1911 S.r.l., in ottemperanza alla norma UNI EN 13241-1 entrata in vigore il 1 Maggio 2005 che impone nuove disposizioni in fatto di sicurezza, produce ed installa cancelli a norma CE. Il cancello a norma CE potrà tranquillamente essere modificato in futuro dall’elettricista che applicherà la motorizzazione senza alcun problema in quanto verrà rilasciata la Dichiarazione di Conformità al momento della consegna e/o installazione. Verrà anche consegnato un libretto di corretto utilizzo del cancello, indispensabile per non incorrere in incidenti, il piano di manutenzione che garantisce l’utilizzo sempre sicuro degli organi di funzionamento e la targhetta CE come la norma richiede come la norma richiede con i dati del costruttore e le caratteristiche del cancello. Le nuove disposizioni infatti sono molte chiare; i cancelli fuori norma possono essere ritirati dal mercato, si rischiano denunce, sanzioni e sequestri.

Il cliente finale ha il diritto, ma anche l’obbligo, di accertarsi che il cancello sia a norma Ce. Si ricorda inoltre che la responsabilità in caso di incidente causato da una mancata manutenzione da parte del proprietario (difetto di progettazione a parte) esenta il costruttore da qualsiasi responsabilità. La ditta Pasolini 1911 S.r.l., ritiene doveroso quindi attenersi al rispetto della legge in quanto le problematiche si possono sempre manifestare nel tempo e la sicurezza per gli utilizzatori e per gli altri non deve mai passare in secondo piano.

 

Direttiva 89/106/CE e norma di prodotto UNI EN 13241-1:2004

La direttiva 89/106/CE “Prodotti da costruzioni” (prodotti destinati a essere integrati in modo permanente in opere di costruzione), dal 1 maggio 2008 ha esteso l’obbligo della marcatura CE a porte e cancelli industriali, commerciali e da garage.

La norma di prodotto UNI EN 13241-1: 2004 stabilisce le tipologie di porte e di cancelli per cui sussiste l’obbligo di marcatura, regolamenta i requisiti prestazionali e di sicurezza e le modalità da seguire per poter marcare CE i prodotti realizzati.

 

Obblighi del produttore

La norma di prodotto UNI EN 13241-1: 2004 stabilisce che per marcare un cancello CE il produttore:

1) Abbia un controllo interno della produzione (registrazioni conservate per almeno 10 anni) – punto 6.4 della norma

2) Effettui o faccia effettuare una serie di prove iniziali di tipo per verificare la conformità del prodotto – punto 6.2 della norma

3) Rediga una dichiarazione di conformità finale – appendice ZA della norma

4) Realizzi le istruzioni di uso e manutenzione del cancello (indicazione delle parti soggette a usura) – punto 4.5 della norma

5) Applichi la marcatura CE sul cancello – punto 5 della norma